Mind-wandering, mindfulness e neuroscienze: intervista a Nicola De Pisapia

Non so se siete tutti al corrente del fatto che all’inizio di quest’anno è uscita, pubblicata sulla prestigiosissima PlosOne e successivamente segnalata anche sul Corriere Innovazione, una ricerca internazionale coordinata da Alessandro Grecucci, Remo Job e Nicola De Pisapia, ricercatori presso il Dipartimento di Psicologia e Scienze Cognitive dell’Università di Trento, che ha dimostrato per…

Vulnerabilità, apertura e mindfulness: confessioni di una psicoterapeuta

“Non credo che la sofferenza da sola insegni. Se bastasse la sofferenza ad insegnare, tutto il mondo sarebbe saggio, visto che tutti soffrono. Alla sofferenza bisogna aggiungere l’elaborazione, la comprensione, l’amore, l’apertura e il desiderio di rimanere vulnerabili.” ~ Anne Morrow Lindbergh Non so a voi, ma a me essere vulnerabile fa davvero paura. Mi fa sentire…

Mindfulness: 1/4 di vita, allo stato puro

“La vita è ciò che ti succede mentre sei indaffarato a fare altro” ~ John Lennon Quanto tempo dura un’emozione? Ve lo siete mai chiesti? Non parlo delle sue conseguenze, cioè dei pensieri e delle azioni che arrivano dopo e che subito ci ingabbiano nei vecchi modi di agire e di pensare, ma di quel momento…

Attenzione, gratitudine e segreti

Questa mattina, mentre mi riconnettevo con la mia intenzione di pratica e di insegnamento per Semplicemente Grazie, il workshop di mindfulness sulla pratica della gratitudine che condurrò fra poco, non ho potuto fare a meno di prendere atto che il nostro pattern abituale è quello di notare quello che non va. O così è per la maggior…