Lino Causarano è vivo e intero!

Per vedere i risultati del programma MBSR ci vogliono tre ingredienti: un bravo insegnante (e Carolina lo è), una sufficiente motivazione interiore, e la fiducia di ancorarci al respiro lasciando essere e lasciando andare con gentilezza e compassione tutto ciò che transita per la nostra mente. Personalmente ho smussato parecchie spigolature presenti nel mio carattere, sviluppando…

SILVANA S. sull’imparare ad amarsi

Fare amicizia con se stessi, imparare ad amarsi, a piacersi, ad accettarsi, così come si è. “Non più belli, più performanti, più intelligenti, più pazienti, più razionali, più brillanti…ma esattamente così come sì è”. Impresa impossibile? Esperienza possibilissima e vivibilissima, in tutta la sua forza e bellezza. E’ stato questo il principale regalo arrivatomi assieme…

NADIA… e Giacomo

Per nove mesi ho camminato nel mondo con il battito di due cuori dentro di me. Nove mesi di passi lenti e tempo senza misura, in cui il mio respiro ha attraversato momenti di ansia e dubbi, certo, ma i miei nuovi occhi, ad ogni sguardo posato intorno a me ed al mio interno, hanno…

LILIANA P. e i viaggi mentali

La prima volta che ho sentito nominare il programma MBSR è stato dal mio ragazzo, inizialmente ero veramente perplessa, questa sigla nel mio immaginario era collegata direttamente a qualche servizio segreto o setta non ben indentificata! Quindi, prima ancora di approfondire il contenuto del programma mi ero fatta un bel viaggio mentale, una trama degna…

LAURA F. dichiara pace

“Dov’è la tua attenzione adesso?” Non me lo ero mai chiesta. I miei pensieri erano spesso impantanati nei ricordi del passato o proiettati nelle aspettative future. Mi sono affidata alla guida gentile ma ferma di Carolina, cercando di imparare a stare, osservare, ascoltare, portare l’attenzione e ripetermi in diversi momenti della giornata: “Ritorna qui, alle…

PAMELA LODOLO e il suono della campana

IL SUONO DELLA CAMPANA è un articolo scritto da Pamela Lodolo sul suo blog Merendina da Tiffani. Parla di amicizie che si intrecciano, di malattia e di perdita, di riscoperta, di vita che fluisce, dell’ascolto di sè. Ma pensandoci l’articolo forse è anche un po’ scritto dalla vita e dalla capacità di saperla accogliere, ricordandoci che…