Accettare per cambiare

L’altro giorno riflettevo sul fatto che, quando si parla di accettazione, le persone si dividono in tre categorie. La prima è quella del: “Ma che, sei matta?”. Se appartieni a questa categoria, sei convinto che accettare significhi subire, far finta di niente, essere passivi. L’equivalente del farti investire da una moto in corsa senza nemmeno…

Liberati dai pensieri inutili

Fra pochi giorni inizieranno, in Semplicemente Spazio, dopo l’Open Day di sabato, le presentazioni del programma MBSR (Mindfulness Based Stress Reduction). Anche se molto lavoro resta ancora da fare per diffondere questo approccio alla vita che ti cambia la vita, la mindfulness, dopo essere letteralmente esplosa nel mondo anglosassone è sempre più conosciuta anche qui…

E’ davvero una questione di lentezza?

Da quando pratico mindfulness, ho spesso sentito l’invito a rallentare come se essere pienamente nelle nostre vite, starci con saggezza e compassione, fosse una questione di lentezza. Eppure, mi è capitato più volte di notare, sia in me stessa che negli altri, che si può essere molto lenti e piuttosto assenti, a volte così persi nelle proprie rimuginazioni da…

Quattro suggerimenti pratici per genitori mindful

IL DONO PIÙ PREZIOSO SECONDO THICH NHAT HANH “Il dono più prezioso che possiamo offrire a qualcuno è la nostra attenzione. Quando la consapevolezza abbraccia coloro che amiamo, sbocceranno come fiori.” ~ Thích Nhất Hạnh Come ti senti quando stai parlando con qualcuno e questa persona controlla il suo telefono, guarda altrove o fa altro? Ecco.…

Irradia il tuo splendore con la mindfulness

Avere fiducia in sè stessi e nel proprio splendore Sono giorni in cui sto studiando più del solito per un progetto che spero di potervi svelare presto. Nel frattempo, ci tenevo a condividere con voi una parola tibetana che ho riscoperto nelle mie esplorazioni più recenti, e che mi ha fatto davvero emozionare. La parola…

Famosa, di Naomi Shihab Nye

Il fiume è famoso per il pesce. La voce forte è famosa per il silenzio, che sapeva che avrebbe ereditato la terra prima che qualcuno lo dicesse. Il gatto che dorme sullo steccato è famoso per gli uccelli che lo osservano dal nido. La lacrima è famosa, fugacemente, per la guancia. L’idea che porti vicina…