Momento mindfulness: valori e lavoro

Che la vita è breve razionalmente lo sappiamo tutti, ma serve ogni tanto che qualcuno che ce lo ricordi. Se oggi state andando al lavoro, provate a pensare non tanto a quello che dovete fare, ma a chi volete essere e quali sono i valori che intendete portare nella vostra vita lavorativa. Per esempio, se…

Momento mindfulness: l’insalata di patate

“Anche se sappiamo di vivere in un mondo complesso di interconnessioni, tendiamo a concentrarci su un solo elemento di ogni situazione. Perchè mi sta succedendo questo? A chi posso dare la colpa? Come posso rimediare? Con sottile arroganza riduciamo la rete di interconnessioni a una versione semplificata di una risposta che non potremo mai conoscere…

Mindfulness e bambini: cosa dice la scienza?

Se oggi qualcuno di voi volesse sostenere che praticare mindfulness fa bene agli adulti, avrebbe a disposizione un volume talmente notevole di ricerca scientifica che potrebbe forse trovarsi in imbarazzo rispetto a quali studi citare. Tanto che a ogni sua nuova edizione il Mindful Magazine fornisce, sia in versione online che cartacea, il Research Roundup: una sintesi, scritta…

La vita più intensa

“Voglio che ogni mattino sia per me un capodanno. Ogni giorno voglio fare i conti con me stesso, e rinnovarmi ogni giorno. Nessun giorno preventivato per il riposo. Le soste me le scelgo da me, quando mi sento ubriaco di vita intensa e voglio fare un tuffo nell’animalità per ritrarne nuovo vigore.” ~  Odio il…

L’esperienza più intima

“La maggior parte dei progetti che mettiamo in campo per cambiare noi stessi e gli altri sono progetti di interior design per una prigione. Una pratica meditativa, veramente, ha a che vedere con il rompere le sbarre”  ~ John Tarrant Avete mai visto un criceto in gabbia che corre nella ruota? Vi siete mai sentiti…

Quel che so della compassione

“Mi piacerebbe domandarti che significato ha per te il sostantivo compassione” ~ Elisabetta V., oggi, sulla pagina Facebook di Semplicemente Mindfulness, come commento a questo post: “E’ possibile che qualcuno oggi sia visitato dalla tristezza, dalla malinconia, dal lutto, dalla perdita. L’invito della pratica è quello di accettarle. Non vuol dire che ci devono piacere, ma combattere ciò…