Ciò che è indistruttibile, di Rashani Rea

C’è una rottura da cui sorge ciò che è intatto, una distruzione da cui emerge l’indistruttibile. C’è una tristezza oltre a ogni dolore che porta alla gioia, e una fragilità dalle cui profondità emerge la forza. C’è uno spazio vuoto, troppo vasto per le parole, che attraversiamo con ogni perdita e dalla cui oscurità riemergiamo…

Lasciare andare, lasciare essere

Se non puoi lasciare andare, lascia essere. Ricordo di aver sentito per la prima volta questa frase pronunciata da Jon Kabat-Zinn nel 2009, e di averlo ascoltato con molto sollievo mentre spiegava non solo che lasciare andare non è una forma di disinteresse, ma anche che farlo non è sempre possibile. Aggiungo che lasciare andare,…

Gentilezza, di Naomi Shihab Nye

Prima che tu sappia veramente cos’è la gentilezza  devi perdere le cose, sentire il futuro che si dissolve in un momento come il sale in un brodo leggero. Ciò che tenevi nella tua mano, ciò che avevi contato e risparmiato con attenzione, tutto questo deve andare così che tu possa conoscere quanto può essere desolato…