Mi chiamo Carolina Traverso, Caro per gli amici. Sono nata in Costa D’Avorio da madre belga e padre Italiano. Sono cresciuta prevalentemente in Italia, ma ho vissuto anche in Iran prima della scuola materna, a Londra dopo l’Università e, sulla strada per tornare a casa, ho attraversato da sola per un anno l’India e il Sud Est Asiatico con uno zaino sulle spalle. Da qualche anno lavoro e amo a Milano insieme a Iago, il mio pastore svizzero. Le mie esplorazioni intorno alla meditazione sono iniziate quando avevo diciassette anni, per curiosità, e sono proseguite, dopo i venti, tra Londra e l’Asia. A voler essere sincera, mi sembrava di riuscire a cogliere solo in parte ciò che i miei insegnanti provavano a trasmettermi, ma sentivo che la pratica mi faceva stare bene e questo mi è bastato per farvi ritorno, nel tempo, sempre più spesso. Ho sentito per la prima volta parlare di mindfulness una decina di anni fa, durante un ritiro di yoga a Goa, da una collega svedese che la insegnava. Desiderosa di approfondire, ho scoperto il lavoro di Jon Kabat-Zinn, me ne sono innamorata per il calore umano e il rigore scientifico, e in poco tempo mi sono formata come insegnante di mindfulness. Da allora, sul mio percorso, ho incontrato centinaia di allievi e altrettanti maestri. Poter praticare e insegnare mindfulness, integrandola anche nel mio lavoro di psicoterapeuta, mi fa sentire enormemente fortunata. È un dono immenso di cui non posso più fare a meno.

Il matrimonio di Khalil Gibran

Sul matrimonio, di Khalil Gibran

Sul Matrimonio Allora Almitra di nuovo parlò e disse: Che cos’è il Matrimonio, maestro? E lui rispose dicendo: Voi siete nati insieme e insieme starete per sempre. Sarete insieme quando le bianche ali della morte disperderanno i vostri giorni. E insieme nella silenziosa memoria di Dio. Ma vi sia spazio nella vostra unione, E tra…

Come raggiungere gli obiettivi

I valori che ti cambiano la vita

Settembre, si ricomincia Settembre, si sa, è il mese del ricominciare. Ricomincia la scuola, ricomincia il lavoro, ricomincia la routine di tutti i giorni, e ricomincia (si è mai davvero interrotta?) la nostra tendenza a ragionare per obiettivi. Quante volte, nelle ultime settimane, hai pensato: “Quest’anno… obiettivo, obiettivo e ancora obiettivo?”. Non c’è nulla di…

Come uscire da una relazione toss

Come liberarti da una relazione tossica

Cos’è una relazione tossica L’espressione “relazione tossica” è stata usata per la prima volta dalla psicologa Lillian Glass nel suo libro “Toxic People” del 1995. La Glass definisce come tossica “qualsiasi relazione tra due persone che non si sostengono l’un l’altra, dove c’è conflitto e dove una cerca si svalutare l’altra, dove c’è competizione, dove…

Come affrontare gli imprevisti

  Sbagliare treno e restare un giorno in più a Venezia  Come alcuni di voi sanno perché ci vediamo su Instagram, la scorsa domenica mi sono diretta alla stazione di Venezia-Santa Lucia, per poi scoprire all’ultimo minuto che il mio Frecciarossa partiva da Mestre. Ho dunque perso il treno con il quale pensavo di tornare…

Sei molto stressato o ti stressi facilmente?

Quando le cose non vanno come vorresti

Quando ti ritrovi oberata di lavoro e proprio non te l’aspettavi Quest’anno ho deciso di farmi un grande regalo. Memore delle difficoltà dell’estate scorsa, quando per ragioni di salute sono rimasta a Milano, ho deciso di chiudere lo studio una decina di giorni prima del solito per andare in Toscana a scrivere il mio nuovo…

come volersi più bene per davvero

Come volersi bene

Breve storia della mia ultima analisi Spesso mi capita che le persone si rivolgano a me perchè si sentono insicure, e mi chiedono se la pratica può aiutarle, e in che modo, ad aumentare la loro autostima. Non sanno che, per tantissimi anni, io stessa ho avuto più di un dubbio sul mio valore. Ricordo…