Un audio di Mindful Eating per riconoscere la fame delle tue cellule!

Secondo il Mindful Eating noi siamo guidati da più tipi di fame, non da uno!

Cosa significa questo? Significa che quando ti annoi, quando sei in ansia e mangi, quando ti innervosisci e mangi, molto probabilmente non mangi per fame, ma per tenere a bada queste emozioni spiacevoli.

Potrai dirmi: “Grazie, hai fatto la scoperta dell’acqua calda!”. Eh sì, per fortuna molte persone riconoscono che in quei momenti la loro fame non è “vera fame”, non è una “fame organica”, ma è una “fame nervosa”, come mi dicono alcuni, o una “fame di testa” come mi dicono altri.

Il problema però è che molto spesso, pur riconoscendo che stiamo mangiando senza fame, che stiamo mangiando per noia, ansia, nervosismo, non sapendo come fare a prenderci cura di quell’emozione spiacevole in un altro modo, continuiamo a mangiare, facendo quello che abbiamo sempre fatto, senza che però ci sia un vero beneficio per la nostra noia, il nostro nervosismo, la nostra rabbia. E spesso poi si aggiunge il senso di colpa. Ti è mai successo?

E allora devi sapere che di tipi di fame ce ne sono addirittura 9! Sì, 9! E una di queste, la mia maestra la chiama la fame cellulare, cioè quella del corpo, degli organi. E’ molto difficile sentirla e riconoscerla, anche perché siamo abituati ad un’offerta di cibo così grande, che spesso mangiamo per abitudine, più che per fame. Ma quanto è bello sentire FAME! Quanto è piacevole sentire quella sensazione del corpo che ti chiede qualcosa e tu puoi davvero seguirlo senza paranoie e pensieri inutili perchè sai che ti sta indirizzando verso la scelta giusta in quel momento?!! E quando senti quella sensazione non ti capita di avere una voglia specifica? Magari di frutta o di acqua, dopo una corsa o una passeggiata a passo svelto?

E allora, questa brevissima meditazione è un modo per introdurti a sentire il tuo corpo e ad ascoltare la fame cellulare. Fai un gioco: la prossima volta che vai al supermercato ascolta prima questa meditazione!

La meditazione fa parte del libro “Mindful Eating, per riscoprire una sana e gioiosa relazione con il cibo”, di Jan Chozen-Bayz, di cui ho curato la versione italiana per Enrico Damiani Editore, e sì, la voce è la mia.

Ti auguro di cuore buona pratica, e ti aspetto per MINDFUL EATING, UNA VITA CONSAPEVOLE, il corso per riscoprire una relazione sana e gioiosa con il cibo che inizia questo mese in Semplicemente Spazio!

Paola Iaccarino Idelson