PRATICARE CON LA VULNERABILITÀ con Anna Li Vecchi ~ Workshop di mindfulness

Praticare con la vulnerabilità è il tema di questo workshop dedicato a esplorare un aspetto fondamentale per l’essere umano.
Quante volte nel corso della nostra vita ci imbattiamo con l’inevitabile fragilità e sofferenza? Quante volte ci troviamo a fare i conti con il desiderio di eccellenza, con l’ambizione alla perfezione sia nella nostra vita professionale che personale? Quante volte ci illudiamo che un’armatura di efficienza e controllo ci permetterà di farci avanti nella vita? E poi inevitabilmente ci troviamo a fare i conti con l’incertezza, un’imprevista sofferenza, il rischio, il senso di impotenza e inadeguatezza.

Spesso nella nostra cultura, la vulnerabilità viene percepita come debolezza, come qualcosa da superare, da nascondere. Questa modalità spesso diventa un’abitudine, una modalità di incontrare la nostra vita. Il rischio è quello di non riconoscere più le nostre parti più fragili, o le nostre ferite; di non riconoscere noi stessi.

COSA SUCCEDE
Il workshop desidera esplorare lo spazio unico della vulnerabilità, riconoscendolo come un elemento imprescindibile della nostra umanità.
Attraverso la pratica della mindfulness avremo l’opportunità di coltivare una giornata in compagnia di noi stessi, guardando l’interezza del nostro essere senza lasciare nulla fuori.

A CHI SI RIVOLGE
PRATICARE CON LA VULNERABILITÀ
è aperto a chi ha una pratica regolare ma anche a chi incontra la mindfulness per la prima volta.

QUANDO
Domenica 24 novembre 2019 dalle 10.30 alle 13 e dalle 14 alle 16.30

DOVESemplicemente Spazio, il tuo centro mindfulness nel cuore di Milano, si trova in via San Calocero 3, Milano (MM S.Ambrogio/MM S.Agostino)

COSTO
60 euro

INFO E ISCRIZIONI
info@semplicementemindfulness.com
Ti avvisiamo che le iscrizioni chiuderanno domenica 17 novembre alle 24.00

SCOPRI DI PIU’ SULL’INSEGNANTE
Anna Li Vecchi 
è un’insegnante di Mindfulness e MBSR, formata presso il Center for Mindfulness in Medicine Health Care and Society dell’Università del Massachusettse da Mindful Schools in California. Siciliana, laureata in Lettere moderne, ha lavorato per oltre dieci anni nel mondo aziendale con ruoli legati alla Comunicazione e alla Responsabilità Sociale d’Impresa.

Appassionata di letteratura e di scrittura, da cui impara ogni giorno la possibilità di vivere per un po’ le vite degli altri, esercitare empatia e approfondire le ragioni profonde dell’essere umano. Praticante di yoga da quindici anni, impara ogni giorno che la prima consapevolezza inizia dal proprio tappetino, anzi dai propri piedi.

Le circostanze della vita l’hanna portata a cambiare casa molte volte e anche attraverso la Mindfulness ha scoperto che per ritornare a casa, per tornare alla sua Itaca, non le serve viaggiare più lontano del suo stesso respiro.

Da due anni è volontaria di Advar Onlus, un’organizzazione dedicata all’accompagnamento al fine vita. Collabora all’interno del consiglio direttivo con Diventare Grandi, un’associazione di utilità sociale dedicata a offrire percorsi di crescita e consapevolezza.

Vive a Treviso, dove ha fondato Itaca Mindfulness.

CONOSCI MEGLIO ANNA

SEGUI ANNA SU FACEBOOK

 

Carolina Traverso

BIO PROFESSIONALE Carolina è la fondatrice di Semplicemente Mindfulness. Psicologa e psicoterapeuta, si è formata all'insegnamento della mindfulness con Jon...

Twitter