MEDITA CON CARO, Coltiva l’equilibrio con l’equanimità

Finalmente riprende Medita con Caro!

Sono molto felice di poter nuovamente praticare insieme, e di riprendere il dialogo con voi esplorando insieme l’equanimità.

La definizione di equanimità che cito è di Tara Brach, che ne parla come di “un cuore pronto a tutto”.

Un cuore equanime è un cuore aperto, stabile e fiducioso.

Un cuore equanime può cogliere in ogni momento la saggezza insita nelle cose così come sono, invece che battere in ritirata o attaccarle pretendendo che siano diverse.

Un cuore equanime è un cuore libero, che sa vedere la bellezza anche nei momenti più difficili.

Un cuore equanime è un cuore saggio, che sa rispondere con grazia e con presenza a ciò che accade.

Un cuore equanime si sviluppa naturalmente attraverso la pratica, possiamo però coltivarlo in modo deliberato. Per esempio, iniziando a notare come entriamo in relazione con la nostra esperienza, e cosa succede se smettiamo di pretendere che le cose siano diverse.

Buona visione e, soprattutto, buona pratica.

Caro

SEGUIMI SU INSTAGRAM

SEGUIMI SU FACEBOOK

GUARDA GLI EVENTI E I CORSI CON ME PER L’AUTUNNO 2019

Carolina Traverso

BIO PROFESSIONALE Carolina è la fondatrice di Semplicemente Mindfulness. Psicologa e psicoterapeuta, si è formata all'insegnamento della mindfulness con Jon...

Twitter