ANNA L.V.

“Il programma MBSR  mi era stato consigliato da un’amica. Inizialmente non lo avevo preso in considerazione in quanto ritenevo di essere già in possesso di altri strumenti come lo yoga e altre tecniche meditative. Poi un giorno, dopo un periodo di forte stress, ho deciso di farmi un regalo.

La mindfulness non mi ha cambiato la vita, ma mi ha fatto tornare a casa per riscoprire che tutto era così come l’avevo lasciato.

Come tutti i ritorni a casa non è sempre stato facile. Ho dato fiducia al metodo, sospendendo qualsiasi giudizio, confronto o perplessità per abbandonarmi alla strada che mi veniva suggerita. Il risultato è stato inaspettato soprattutto per la naturalezza e spontaneità con cui è emerso. Mi ha infatti colpito il modo silente con cui la pratica si insinua nella vita quotidiana, nel lavoro, nelle relazioni. Al punto da fermarmi, sorprendermi e congratularmi per il mio modo nuovo con cui vivevo questa o quella circostanza. Ho ritrovato il sorriso che sapevo di avere ma che non riuscivo a tirare fuori. Ma soprattutto la più grande soddisfazione è stata potere rispondere “bene, grazie”, alla domanda “come stai?”. Non succedeva da troppo tempo.

Consiglio il percorso di MBSR a chiunque si senta sballottato dalla vita, dal lavoro, o dalle persone intorno o comunque a chiunque abbia voglia di tornare a casa, sedersi sul proprio divano e finalmente tirare un sospiro di sollievo.” 

Carolina Traverso

BIO PROFESSIONALE Carolina è la fondatrice di Semplicemente Mindfulness. Psicologa e psicoterapeuta, si è formata all'insegnamento della mindfulness con Jon...

Twitter