Non lo siamo affatto

“Ma fintanto che la vita continua a portarci una varietà di esperienze – siano esse meravigliose, faticose, difficili, soddisfacenti, noiose, tristi o esilaranti – abbiamo bisogno di andare oltre alle nostre reazioni condizionate per vivere con pienezza. Lo sforzo che facciamo quando meditiamo consiste nella scelta di perseverare attraverso le difficoltà. Non è uno sforzo caratterizzato da durezza o disperazione, ma piuttosto un desiderio di aprirci là dove ci siamo chiusi, di avvicinarci a ciò che abbiamo evitato, di essere pazienti con noi stessi, e lasciare andare i nostri pregiudizi.” ~ Sharon Salzberg

Per riscoprire che possiamo fare tesoro di tutte le esperienze, ed usarle per aumentare la nostra capacità di comprendere, essere gentili e avere coraggio.
Per evitare che i nostri cuori si chiudano e che si finisca con il dire a noi stessi che non siamo forti abbastanza,che non abbiamo le capacità, che non possiamo farcela. E non correre il rischio che le nostre paure si trasformino in un’immagine di quanto siamo limitati.

Non lo siamo affatto.

Carolina Traverso

BIO PROFESSIONALE Carolina è la fondatrice di Semplicemente Mindfulness. Psicologa e psicoterapeuta, si è formata all'insegnamento della mindfulness con Jon...

Twitter