Mindfulness Research Monthly ~ Issue 7, July

Anche per gli esperti può essere difficile rimanere aggiornati sui continui avanzamenti nel campo della ricerca sulla minfulness.

Per fortuna ci ha pensato David S. Black del Mindfulness Awareness Research Center di UCLA, che cura la newsletter della Mindfulness Research Guide.

Comprende articoli che misurano l’efficacia di diversi interventi mindfulness based, altri che ne esplorano i meccanismi, altri ancora dedicati alla metodologia della ricerca, infine meta-analisi e trials.

Le star del mese di luglio sono: uno studio di Baer et al. che sembra confermare che è proprio la mindfulness (e non altri fattori) l’ingrediente fondamentale nel ridurre lo stress nel programma MBSR; uno studio di Murphy at al. su un campione di studentesse universitarie, che indica come quelle con un più alto livello di mindfulness all’inizio dell’anno accademico (misurato con la MAAS-Mindfulness Awareness Attention Scale) sono anche quelle più capaci di scegliere comportamenti sani, mostrando condizioni fisiche migliori a fine trimestre; uno studio di Paolini et al. su un gruppo di adulti obesi e sedentari che indica che quelli con livelli di mindfulness più bassi (sempre secondo la MAAS) sono anche quelli che fanno più fatica a lasciare andare la preoccupazione per il cibo.

Se avete l’animo dello scienziato, iscrivervi potrebbe essere una buona idea.

Carolina Traverso

BIO PROFESSIONALE Carolina è la fondatrice di Semplicemente Mindfulness. Psicologa e psicoterapeuta, si è formata all'insegnamento della mindfulness con Jon...

Twitter