“Come funziona la mindfulness” ~ a cura di Ruth A. Baer

Va bene, forse sapete già che la mindfulness funziona perché, al di là di qualsiasi idea vi possiate essere fatti sulla meditazione, la praticate. E forse nel tempo avete scoperto quel momento magico in cui smettiamo di resistere al momento presente, ci mettiamo a nostro agio con le cose così come sono, ed entriamo in uno stato di grazia.

Ma vi siete mai chiesti perché, da quando praticate, vi sentite più calmi, più fiduciosi, più energici e state meglio con voi stessi e con gli altri?

Esce oggi, pubblicato dalla Raffello Cortina Editore, l’edizione italiana di “Come funziona la mindfulness. Teoria, ricerca, strumenti” a cura di Ruth A. Baer. Il testo è fondamentale, sia per i clinici che per i praticanti curiosi,  perché raccoglie i contributi di alcuni dei più autorevoli ricercatori e terapeuti del settore, uniti dal comune intento di spiegare quali sono i processi psicologici e le funzioni cerebrali alla base dei cambiamenti osservati da un sempre maggior numero di persone che praticano mindfulness.

Buona lettura.

Carolina Traverso

BIO PROFESSIONALE Carolina è la fondatrice di Semplicemente Mindfulness. Psicologa e psicoterapeuta, si è formata all'insegnamento della mindfulness con Jon...

Twitter